Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Banche: Vestager, bail in voluto da tutti, aiuta contribuenti

Banche: Vestager, bail in voluto da tutti, aiuta contribuenti

'Ma istituti facciano pulizia al loro interno'

17 febbraio, 12:27
Margrethe Vestager Margrethe Vestager

BRUXELLES - "Tutti gli Stati membri hanno deciso queste regole (del bail in, ndr) è vi è una stragrande maggioranza in seno al Parlamento europeo che si è dichiarata a favore. Io credo che il bail in tutto sommato vada a favore del contribuente. Bisogna naturalmente fare in modo che ogni banca faccia pulizia al suo interno": lo ha detto la commissaria Ue alla concorrenza Margrethe Vestager in un'intervista a Giovanni Floris nella trasmissione diMartedì.

 

La commissaria, rispondendo a domande sulle banche, ha difeso le regole europee "decise da tutti gli Stati membri", perché "sono regole che tutelano il contribuente". "Non deve essere il contribuente a pagare, deve essere il settore bancario a fare pulizia", secondo Vestager. Ovviamente, ha chiarito, "resta il problema di verificare che cosa accade ai piccoli risparmiatori", quindi "bisogna vedere quale è l'informativa che è stata data sui prodotti". Ma in generale è "il settore finanziario che deve provvedere a rimettersi in piedi sulle sue gambe, senza pesare sullo Stato, senza pesare sui contribuenti".

 

Rispondendo a una domanda sulla solidità dell'Italia, Vestager ha fugato ogni dubbio: "Per quanto riguarda il nostro punto di vista, l'Italia sicuramente sarà in grado di riprendersi, di recuperare, negli anni a venire, consentendo a un numero sempre maggiore di persone, soprattutto giovani, di trovare lavoro, e per quanto mi riguarda credo che il problema del lavoro sia una delle cose più importanti nella vita di chiunque".

 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA