Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Immigrazione: Corrao (M5S-Ue), finalmente le quote tra Stati

Immigrazione: Corrao (M5S-Ue), finalmente le quote tra Stati

13 maggio, 17:54
(ANSA) - BRUXELLES, 13 MAG - - "Con più di due anni di ritardo la Commissione europea ha capito che l'Italia non poteva esser lasciata sola nell'accoglienza dei migranti e dei profughi. Il piano appena proposto prevede finalmente la redistribuzione dei migranti tra gli Stati membri in base a quote prestabilite, così come da noi sempre proposto". Così dichiara Ignazio Corrao, europarlamentare del Movimento 5 Stelle, dopo l'approvazione dell'agenda per la nuova politica dell'immigrazione.

"Mi auguro però che si tenga conto anche dei legami familiari e degli aspetti culturali. La Commissione - prosegue Corrao - fa bene a sostenere finalmente la tanto richiesta solidarietà europea, bisogna vedere adesso come si comporteranno i governi del Nord: se si opporranno sarà l'ulteriore conferma che questa Europa esiste solo quando di mezzo ci sono soldi e banche. Mi auguro invece - aggiunge - che l'idea di un'eventuale operazione di terra in Libia non venga presa in considerazione. Non vorremmo ritrovarci a dover gestire un'emergenza umanitaria giustificando un intervento militare in un paese terzo. Rimango comunque dell'idea che rivedere politiche di sviluppo nei paesi terzi è la più importante azione da intraprendere per sradicare il problema alla radice. Lo sfruttamento dell'Africa e delle sue risorse da parte dei paesi sviluppati è la causa principale di tutto ciò. L'aiuto allo sviluppo è una grande ipocrisia, è come se svaligiassimo un appartamento e dopo di ciò inviassimo un mazzo di fiori", conclude l'europarlamentare. (ANSA).


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA