Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Ue: ritorsione Russia su Moldavia, blocco export carne

Ue: ritorsione Russia su Moldavia, blocco export carne

Dopo ratifica Accordo associazione con Bruxelles

03 luglio, 16:27
(ANSA) - BRUXELLES, 3 LUG - E' arrivata "coincidentalmente" con la ratifica da parte del parlamento di Chisinau dell'accordo di associazione con l'Ue la prima ritorsione di Mosca, che ha imposto il blocco delle esportazioni verso la Russia della carne moldava. La denuncia è arrivata dal portavoce del commissario Ue al commercio Karel De Gucht. "La Ue deplora la decisione presa dalle autorità russe di bandire una serie di esportazioni di carne" (manzo lavorato, carne di cavallo, agnello e maiale secondo quanto riferiscono i media), ha dichiarato John Clancy, "nel giorno che è coincidentalmente lo stesso in cui il Parlamento moldavo ha ratificato l'Accordo di associazione e di libero scambio con l'Ue". Il presidente della Commissione José Barroso, la scorsa settimana dopo la forma dell'intesa al vertice Ue, aveva avvertito Mosca di non varare "misure punitive" nei confronti di Chisinau per la scelta. Bruxelles auspica ora una "risoluzione molto rapida" tra Mosca e Chisinau e "in linea con le regole del Wto", e ricorda che gli accordi siglati tra Ue e Moldavia sono" pienamente compatibili con gli accordi commerciali Russia-Moldavia" e che "non c'è un impatto negativo su questi" ultimi. La Commissione sottolinea quindi che la ratifica effettuata ieri dal Parlamento moldavo è "prova della scelta democratica del popolo moldavo di rafforzare i suoi legami con l'Ue", in attesa che l'accordo venga attuato concretamente dal prossimo primo ottobre.(ANSA).


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA