Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Ue: ministri trasporti discutono sistema piu' integrato

Ue: ministri trasporti discutono sistema piu' integrato

E come settore puo' rilanciare crescita e occupazione

10 giugno, 11:54
(ANSA) - BRUXELLES, 10 GIU - I ministri dei trasporti riuniti a Lussemburgo - per l'Italia c'e' il ministro Maurizio Lupi - dovranno trovare un'intesa sui cinque punti che contribuiscono a realizzare un sistema dei trasporti piu' integrato, e discutere di come il settore possa contribuire al rilancio di crescita e occupazione.

Il primo punto in discussione e' una proposta di direttiva sull'interoperabilta' del sistema ferroviario, ovvero si punta ad armonizzare le regole sull'immissione sul mercato di veicoli ferroviari che oggi devono avere due autorizzazioni, una dell'autorita' nazionale e una dell'autorita' europea. Questa direttiva riduce i costi amministrativi e velocizza le procedure. E' una delle sei iniziative legislative del pacchetto ferroviario che vuole liberalizzare il mercato Ue e creare uno spazio ferroviario unico.

Per quanto riguarda il trasporto su strada, i ministri dovranno trovare un'intesa su una proposta di regolamento che fissa regole comuni sui 'controlli tecnici su strada', per migliorare la sicurezza evitando che i Paesi con norme meno rigide diano via libera ai veicoli con difetti tecnici, causa di incidenti e inquinamento.

Il Consiglio discute poi un regolamento per migliorare lo scambio di informazioni sugli 'eventi rilevanti' dell'aviazione civile, al fine di migliorare la prevenzione e il livello di sicurezza dei voli, e una proposta di direttiva per armonizzare le norme sugli equipaggiamenti da mettere a bordo delle navi.


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA