Percorso:ANSA > Europa > Agroalimentare > Eid: Ue, competenza stati deroghe per macellazioni rituali

Eid: Ue, competenza stati deroghe per macellazioni rituali

Da Corte già ok a macellazione senza stordimento, ma in macelli

22 agosto, 19:02
(ANSA) - BRUXELLES, 22 AGO - "Tutti gli animali devono essere storditi prima di essere macellati ma spetta agli stati membri, se lo desiderano, concedere deroghe per le macellazioni rituali, che devono in ogni caso avere luogo solo in macelli autorizzati". E' quanto ricorda una portavoce della Commissione Ue in relazione alle polemiche sorte in Italia in occasione della festa islamica dell'Eid. Proprio lo scorso maggio la Corte di giustizia Ue è intervenuta confermando questa linea: si possono macellare animali senza stordirli ma solo in macelli autorizzati. Bruxelles all'epoca aveva così ricordato che la sentenza dei giudici Ue conferma che la legislazione europea non contiene ostacoli legati ai diritti degli animali che possano impedire ai cittadini di esercitare la libertà religiosa, valore che è sancito nella Carta dei diritti fondamentali. I requisiti legali su protezione animale e sanitaria forniscono dunque "deroghe specifiche che consentono l'osservanza dei riti religiosi". E, quindi, "spetta alle "autorità nazionali competenti l'applicazione di queste regole". (ANSA).


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA