Percorso:ANSA > Europa > Agroalimentare > Cioccolato Modica: Giuffrida, ora promozione marchio europeo

Cioccolato Modica: Giuffrida, ora promozione marchio europeo

Eurodeputata, non è ultimo capitolo ma traguardo importantissimo

07 maggio, 18:07
(ANSA) - BRUXELLES, 7 MAG - "Non è ancora l'ultimo capitolo di un percorso che, in veste di componente siciliana della commissione agricoltura del Parlamento Ue, mi onoro di aver seguito sin dall'inizio e in tutte le sue fasi, ma è sicuramente un traguardo importantissimo per la Sicilia e per le nostre produzioni agroalimentari di qualità". Così l'eurodeputata Pd Michela Giuffrida, dopo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale del riconoscimento del marchio Igp per il cioccolato di Modica.

Il marchio di qualità europeo tutelerà, ricorda Giuffrida, "dal momento della conclusione definitiva dell'iter, il Cioccolato di Modica Igp sui mercati internazionali, ovvero la destinazione più importante dei nostri prodotti d'eccellenza.

Così come è successo per l'olio, riconosciuto dopo una battaglia di cui sono stata protagonista, anche per il cioccolato il marchio di qualità diventerà l'arma più efficace per difendersi da consistenti fenomeni di imitazione e contraffazione". In entrambi i casi, ricorda ancora l'europarlamentare siciliana, "ho avuto l'onore di accompagnare un percorso fatto non solo di disciplinari, norme burocratiche e adempimenti amministrativi, ma anche di eventi organizzati personalmente in Sicilia e a Bruxelles, l'ultimo dei quali è stato l'evento dedicato alle tipicità enogastronomiche con la maggiore partecipazione di pubblico e buyers internazionali che si sia tenuto al Parlamento europeo". L'Igp, conclude quindi Giuffrida, "sarà a breve realtà ma ora tocca a tutti noi, al Consorzio, che ha tenacemente ed efficacemente lavorato per perseguire l'obiettivo, e ai produttori di Modica, fare sistema e metterlo a frutto con la promozione sul territorio e sui mercati mondiali che, lo dicono i dati, hanno tanta 'voglia' di Sicilia".(ANSA).


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA