Maltempo: Veneto verso proroga bandi fondi Ue

60 giorni in più per contributi a investimenti innovativi pmi

Redazione ANSA

VENEZIA - La Giunta regionale del Veneto darà una proroga di 60 giorni ai termini di scadenza per la presentazione delle domande relative ai bandi per i contributi per investimenti innovativi delle Pmi di montagna, previsti dal Por Fesr 2014-2020 e dalla Strategia per le Aree Interne Spettabile Reggenza dei Sette Comuni. Lo annuncia l'assessore al turismo e ai Fondi Ue, Federico Caner, che presenterà la relativa delibera nella prossima seduta dell'esecutivo regionale.

"È un doveroso gesto di attenzione per i territori veneti flagellati dal maltempo di queste settimane - spiega Caner in una nota - ma è anche il riconoscimento della necessità di numerose aziende di aggiornare le proprie proposte progettuali alla luce di quanto è accaduto. Voglio rassicurare gli operatori turistici della montagna, e in particolare le aziende della provincia di Belluno e dell'Altopiano di Asiago maggiormente colpite: il percorso virtuoso che abbiamo intrapreso insieme per accrescere la competitività dell'offerta turistica non si interrompe a seguito di questa calamità naturale, anzi si rilancia".

Per le domande di contributo è prevista una dotazione finanziaria complessiva di 7,4 milioni di euro, di cui 1,4 milioni per Asiago. "L'inverno è alle porte - conclude Caner - e le Dolomiti, l'altopiano dei Sette Comuni, tutta la montagna veneta si farà trovare pronta per la nuova stagione turistica. Il Veneto è una regione ospitale ma è anche una terra dove l'imprenditoria ha dimostrato tutta la sua forza, ingegnosità e determinazione: insieme siamo pronti a superare anche questo momento difficile".

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."