Piemonte, 3 milioni in voucher per le pmi che partecipano a fiere all'estero

Grazie al Fondo Ue di sviluppo regionale nell'ambito dei progetti per la promozione dell'export

Redazione ANSA

TORINO - La Regione Piemonte ha messo a bando tre milioni per il sostegno all'internazionalizzazione delle micro, piccole e medie imprese del territorio attraverso l'erogazione di voucher per la partecipazione a fiere estere. L'agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto per un importo massimo di settemila euro per le fiere in Paesi extraeuropei, e di cinquemila euro per l'Europa. Il bando è stato pubblicato questa mattina sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte. I fondi attuano il Por (Programma operativo regionale), del Fesr (Fondo europeo di sviluppo regionale 2014-2010), nell'ambito dell'azione dedicata ai progetti di promozione dell'export. La gestione del bando è stata affidata a Finpiemonte. Le domande possono essere inviate a partire dalle 9 di mercoledì 12 settembre e fino alle 21 di venerdì 21 settembre. Il testo del bando e tutte le informazioni sono reperibili sui siti della Regione e di Finpiemonte qui.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."