Interreg Italia-Svizzera, a breve nuovo bando

A disposizione 17,5 milioni per parte italiana del programma

Redazione ANSA BOLZANO

BOLZANO - SarĂ  pubblicato a breve il nuovo bando del programma Interreg Italia-Svizzera che mette a disposizione una dotazione di 17,5 milioni di euro per la parte italiana e 8,9 milioni di Chf per la parte svizzera, per progetti di cooperazione transfrontalieri fra i due Paesi. A partire dal 26 giugno e fino al 31 ottobre sono aperte le candidature per iniziative di partenariato - di valore compreso fra 700.000 e 1.000.000 euro - nei settori della mobilitĂ  integrata e sostenibile, dei servizi per l'integrazione delle comunitĂ  e del rafforzamento della governance transfrontaliera.

I contenuti del secondo bando verranno presentati martedì 11 giugno, alle ore 8,45, nell'auditorium del palazzo provinciale 2, in piazza Magnago, a Bolzano. Interverranno la direttrice della ripartizione Europa, Martha Gärber, ed il rappresentante dell'autorità di gestione lombarda, Enzo Galbiati. L'area transfrontaliera del programma Interreg Italia-Svizzera comprende quattro regioni italiane: Regione Autonoma Valle d'Aosta, Provincia Autonoma di Bolzano, Regione Lombardia (Province di Como, Lecco, Sondrio e Varese), Regione Piemonte (Province di Novara, Vercelli, Biella e Verbano-Cusio-Ossola) e i tre Cantoni svizzeri Ticino, Grigioni e Vallese.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."