Ue: Tusk unico candidato alla presidenza del Ppe

Succederà a Daul. Congresso partito a Zagabria dal 20 al 21

Redazione ANSA

BRUXELLES - Donald Tusk, presidente uscente del Consiglio europeo, è l'unico candidato alla presidenza del Ppe, che verrà decisa al congresso del partito, in programma a Zagabria mercoledì 20 fino al 21. Il polacco succederà al francese Joseph Daul alla testa del partito, che riunisce i cristiano democratici europei. Nel suo congresso il Ppe eleggerà 10 vicepresidenti. 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il progetto è stato cofinanziato dall'Unione europea nel quadro del programma di sovvenzioni del Parlamento europeo nell'ambito della comunicazione. Il Parlamento europeo non ha partecipato alla sua preparazione e non è in alcun modo responsabile delle informazioni o dei punti di vista espressi nel quadro del progetto, né si considera da essi vincolato. Gli autori, le persone intervistate, gli editori o i distributori del programma ne sono gli unici responsabili, conformemente al diritto applicabile. Inoltre il Parlamento europeo non può essere ritenuto responsabile di eventuali danni diretti o indiretti derivanti dalla realizzazione del progetto."