Nomine Ue: Macron, a Eurocamera regolamento conti fra gruppi

Presidente francese, 'c'è stata una politicizzazione delle audizioni'

Redazione ANSA

BRUXELLES - "Cosa è successo al Parlamento c'è stato un regolamento di conti fra le famiglie politiche". Così il presidente francese Emmanuel Macron al termine del Consiglio europeo tornando sulla bocciatura dei candidati commissari al Parlamento europeo fra cui la francese Sylvie Goulard. "Bisogna calmare gli animi - ha aggiunto - questo tema è stato strumentalizzato e utilizzato politicamente". 

"Non è un problema di persone ma un problema politico e istituzionale, la risposta non è cambiare un nome. La procedura del Parlamento è buona e dà forza al Parlamento ma quello che è successo è che c'è stata una politicizzazione delle audizioni", ha aggiunto Macron. 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: