Brexit: gruppo attivisti 'remainer' manifesta davanti a Pe

'Continuiamo a lottare contro l'uscita del Regno Unito'

Redazione ANSA

BRUXELLES - Ribadire il proprio 'no' alla Brexit, in un momento in cui l'ipotesi di un 'no deal' sembra sempre più concreta. Questo il senso della piccola manifestazione che si è svolta stamattina di fronte al Parlamento europeo a Bruxelles, organizzata da alcune associazioni che si battono per il "Remain" a partire dal network di Birmingham "Eu in Brum". A partecipare una trentina di attivisti britannici contrari alla Brexit. "Siamo qui per ribadire che tante persone nel Regno Unito non sostengono la Brexit - hanno spiegato -. È molto importante che gli amici europei se ne rendano conto. Faremo tutto il possibile per far ascoltare la nostra voce e lottare contro la Brexit".

Avvolti nella bandiera europea e col vessillo britannico in mano, una ventina di attivisti contro la Brexit stamani hanno manifestato davanti a palazzo Berlaymont, sede della Commissione europea. In queste ore la questione viene discussa dai commissari europei, aggiornati dal capo negoziatore della Ue Michel Barnier sulla situazione.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il progetto è stato cofinanziato dall'Unione europea nel quadro del programma di sovvenzioni del Parlamento europeo nell'ambito della comunicazione. Il Parlamento europeo non ha partecipato alla sua preparazione e non è in alcun modo responsabile delle informazioni o dei punti di vista espressi nel quadro del progetto, né si considera da essi vincolato. Gli autori, le persone intervistate, gli editori o i distributori del programma ne sono gli unici responsabili, conformemente al diritto applicabile. Inoltre il Parlamento europeo non può essere ritenuto responsabile di eventuali danni diretti o indiretti derivanti dalla realizzazione del progetto."