I Verdi europei aprono ai Cinquestelle

M5s cerca casa nel Pe dopo il divorzio dalla Lega

Redazione ANSA

STRASBURGO - Al termine di una riunione iniziata ieri, poi sospesa e ripresa oggi nel pomeriggio, il gruppo guidato dal belga Philippe Lamberts e dalla tedesca Ska Keller all'Eurocamera si è detto disponibile a larga maggioranza ad aprire ad un incontro con i pentastellati. La svolta odierna è però solo il primo passo di una strada che, a detta di molti, sembra essere ancora lunga per il M5S che, che forte di una squadra di 14 eurodeputati, da mesi cerca casa a Strasburgo dopo essere rimasto orfano di un gruppo a seguito delle europee di fine maggio. L'apertura ad un incontro esplorativo con la delegazione guidata da Tiziana Beghin, sarà anche un modo per capire la "vera natura" dei cinquestelle, hanno puntualizzato fonti dei Verdi.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il progetto è stato cofinanziato dall'Unione europea nel quadro del programma di sovvenzioni del Parlamento europeo nell'ambito della comunicazione. Il Parlamento europeo non ha partecipato alla sua preparazione e non è in alcun modo responsabile delle informazioni o dei punti di vista espressi nel quadro del progetto, né si considera da essi vincolato. Gli autori, le persone intervistate, gli editori o i distributori del programma ne sono gli unici responsabili, conformemente al diritto applicabile. Inoltre il Parlamento europeo non può essere ritenuto responsabile di eventuali danni diretti o indiretti derivanti dalla realizzazione del progetto."