Tinagli eletta presidente commissione economica al Pe

Eurodeputata del Pd, prende il posto di Gualtieri

Redazione ANSA

STRASBURGO - L'eurodeputata del Pd Irene Tinagli è stata eletta presidente della commissione per i problemi economici e monetari del Parlamento europeo, carica ricoperta da Roberto Gualtieri fino alla sua nomina a ministro dell'Economia lo scorso 5 settembre. Tinagli è stata eletta per acclamazione nel corso di una seduta della stessa commissione convocata ad hoc a Strasburgo. "Ringrazio per la fiducia - ha detto l'eurodeputata appena eletta - abbiamo moltissime sfide interessanti che ci aspettano".

Tinagli è laureata in economia alla Bocconi e ha conseguito un master e un PhD in politiche pubbliche alla Carnegie Mellon University di Pittsburgh. E' stata consulente per il dipartimento Affari Economici e Sociali delle Nazioni Unite, per la Commissione Europea e per altre agenzie, associazioni imprenditoriali e governi regionali in Europa e in Italia, oltre ad alcuni ministeri italiani, in particolare quello dei Beni Culturali e quello dell'Istruzione, e al Dipartimento Innovazione della Presidenza del Consiglio. Dal 2009 al 2013 ha insegnato all'Università Carlos III di Madrid e per periodi in altre università italiane e straniere. Nel 2013 è stata eletta alla Camera e nel maggio di quest'anno al Parlamento europeo nella lista Pd - Siamo europei.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il progetto è stato cofinanziato dall'Unione europea nel quadro del programma di sovvenzioni del Parlamento europeo nell'ambito della comunicazione. Il Parlamento europeo non ha partecipato alla sua preparazione e non è in alcun modo responsabile delle informazioni o dei punti di vista espressi nel quadro del progetto, né si considera da essi vincolato. Gli autori, le persone intervistate, gli editori o i distributori del programma ne sono gli unici responsabili, conformemente al diritto applicabile. Inoltre il Parlamento europeo non può essere ritenuto responsabile di eventuali danni diretti o indiretti derivanti dalla realizzazione del progetto."