Svezia propone ministra Lavoro Johansson a Commissione Ue

Salgono così a 20 Paesi che hanno indicato candidatura

Redazione ANSA

BRUXELLES - La Svezia propone la ministra del Lavoro, Ylva Johansson, come nuovo commissario europeo. Lo ha annunciato il premier Stefan Loefven. Johansson, una delle figure più esperte dell'Esecutivo di Stoccolma, succede a Cecilia Malmstroem, attuale commissario europeo al Commercio, già componente anche del team Barroso II. Sale così a 20 il numero dei Paesi che hanno indicato il proprio candidato. All'appello mancano ora Italia, Francia, Belgio, Croazia, Portogallo e Romania.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il progetto è stato cofinanziato dall'Unione europea nel quadro del programma di sovvenzioni del Parlamento europeo nell'ambito della comunicazione. Il Parlamento europeo non ha partecipato alla sua preparazione e non è in alcun modo responsabile delle informazioni o dei punti di vista espressi nel quadro del progetto, né si considera da essi vincolato. Gli autori, le persone intervistate, gli editori o i distributori del programma ne sono gli unici responsabili, conformemente al diritto applicabile. Inoltre il Parlamento europeo non può essere ritenuto responsabile di eventuali danni diretti o indiretti derivanti dalla realizzazione del progetto."