Ue: Verhofstadt, Ciolos è un forte europeista

Renew Europe elegge il presidente e i vicepresidenti

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - "Congratulazioni a Dacian Ciolos, il nostro nuovo leader del gruppo. Insieme prepareremo la prima sessione costituente a Strasburgo". Così in un tweet l'ex premier belga Guy Verhofstadt, già leader dell'Alde. "Con Dacian il gruppo ha eletto un forte leader europeista, che farà in modo che la nostra voce verrà ascoltata", ha aggiunto Verhofstadt. Oltre a eleggere il presidente, Renew Europe ha eletto anche il primo vicepresidente, l'olandese Malik Azmani (Partito popolare per la libertà e la democrazia-Vdd), e gli altri sette vicepresidenti. Tra questi ci sono la bulgara Iskra Mihaylova, l'ungherese Katalin Cseh, la belga Frédérique Ries, il danese Morten L›kkegaard, lo spagnolo Luis Garicano, il francese Dominique Riquet e il britannico Martin Horwood. 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il progetto è stato cofinanziato dall'Unione europea nel quadro del programma di sovvenzioni del Parlamento europeo nell'ambito della comunicazione. Il Parlamento europeo non ha partecipato alla sua preparazione e non è in alcun modo responsabile delle informazioni o dei punti di vista espressi nel quadro del progetto, né si considera da essi vincolato. Gli autori, le persone intervistate, gli editori o i distributori del programma ne sono gli unici responsabili, conformemente al diritto applicabile. Inoltre il Parlamento europeo non può essere ritenuto responsabile di eventuali danni diretti o indiretti derivanti dalla realizzazione del progetto."