Il Ppe incorona Weber candidato di punta alle Europee

Battuto lo sfidante finlandese Alex Stubb

Redazione ANSA

HELSINKI  - Il congresso del Ppe ha eletto suo spitzenkandidat per la Commissione Ue il tedesco Manfred Weber con 492 voti, pari al 79,2%. Battuto lo sfidante finlandese Alex Stubb.

 "Voglio sottolineare che questo è un successo per tutti noi, non il successo di un singolo, ma il successo del Ppe", ha detto Weber dopo la sua elezione. "Cominciamo la campagna elettorale oggi, abbiamo tanto da raccontare, abbiamo creato un'Europa forte e stabile sotto Juncker e Tajani e possiamo colmare il divario con i cittadini per avere un'Europa ambiziosa. Usiamo questo momento di slancio per andare nei nostri paesi e lottiamo, argomentiamo e vinciamo. Avremo la maggioranza all'europarlamento", ha concluso Weber.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il progetto è stato cofinanziato dall'Unione europea nel quadro del programma di sovvenzioni del Parlamento europeo nell'ambito della comunicazione. Il Parlamento europeo non ha partecipato alla sua preparazione e non è in alcun modo responsabile delle informazioni o dei punti di vista espressi nel quadro del progetto, né si considera da essi vincolato. Gli autori, le persone intervistate, gli editori o i distributori del programma ne sono gli unici responsabili, conformemente al diritto applicabile. Inoltre il Parlamento europeo non può essere ritenuto responsabile di eventuali danni diretti o indiretti derivanti dalla realizzazione del progetto."