Il vino Nizza è stato iscritto nel registro Dop Ue

Sono oltre 500 le etichette italiane a godere di tutela europea

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - Il Nizza, rosso prodotto da uve Barbera in 18 comuni della provincia di Asti, è stato iscritto nel registro dei vini a denominazione di origine protetta (Dop) dell'Ue. La decisione della Commissione europea è stata pubblicata stamane dalla Gazzetta ufficiale Ue, dopo un iter piuttosto lungo, con la domanda presentata nel 2014 e l'Esecutivo Ue che ha ritenuto necessarie informazioni supplementari prima di prendere la decisione. Il Nizza si aggiunge ai 523 vini Dop e Igp italiani (su un totale di 1600) registrati nell'eAmbrosia, il database dei prodotti a indicazione geografica dell'Unione europea.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."