Costi burocrazia Pac più alti in Italia e Svezia

Studio Ue, nel Belpaese superano gli 800 euro l'anno

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - In Italia i valori mediani dei costi amministrativi Pac superano gli 800 euro l'anno, i più alti d'Europa fatta eccezione per la Svezia. Sono alcune delle stime dello studio 'Analisi degli oneri amministrativi della Pac', pubblicato dalla Commissione europea. Gli agricoltori italiani e tedeschi, inoltre, impiegano in media trenta ore l'anno per sbrigare gli adempimenti burocratici legati agli aiuti Pac, il doppio della media Ue.

In generale, tuttavia, secondo il rapporto, la riforma della Politica agricola comune del 2013 ha aumentato gli oneri finanziari per le autorità nazionali, ma non per gli agricoltori, con i costi in media al 2% dell'aiuto totale ricevuto. Il carico per le amministrazioni è invece cresciuto di circa un terzo, principalmente a causa dell'attuazione del sistema di controllo e gestione. La differenza di costo degli oneri burocratici Pac tra i paesi europei dipende dalla dimensione delle aziende agricole, dal tipo di organizzazione amministrativa centralizzata o regionale e dal livello di digitalizzazione della Pa.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."