Olio: Hogan, su Dop Monti Iblei in attesa autorità italiane

Commissario Ue risponde a interrogazione Leontini (FdI)

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - La Commissione europea "ha avviato una corrispondenza con le autorità italiane e sta attendendo la comunicazione, da parte di queste ultime, della versione riveduta della domanda" di modifica del disciplinare dell'olio extravergine d'oliva Dop Monti Iblei. Così il commissario Ue all'agricoltura Phil Hogan ha risposto all'interrogazione dell'eurodeputato Innocenzo Leontini (FdI, Ecr) che aveva posto la questione dei tempi lunghi per il trattamento della domanda del Consorzio, inviata nel marzo 2018.

Nella risposta, Hogan ha evidenziato imperfezioni nella domanda specificando che invece di procedere al rigetto, sono stati avviati contatti con le autorità italiane. "Auspico - ha dichiarato Leontini - che le autorità italiane rispondano nel modo più celere e tempestivo, per evitare che l'annata possa cominciare senza il soddisfacimento della richiesta, con conseguenze dannose per tutti".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."