La start-up comasca 3Bees vince bando Ue con progetto su api

Con App e sensori adotti un alveare e ricevi il suo miele a casa

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - Sensori per monitorare peso, temperatura, suoni ed umidità negli alveari e un'applicazione per analizzare condizioni meteo, produttività, livello delle scorte e fioriture circostanti. Sono gli strumenti messi a disposizione degli apicoltori dal progetto Hive-Tech, dell'azienda comasca 3Bee, che si è aggiudicato il bando "Sme Fase2" di Horizon 2020, che prevede finanziamenti milionari per le piccole imprese europee. La Pmi comasca è tra i beneficiari del bando anche grazie al supporto di Confindustria Lombardia e della Delegazione di Confindustria a Bruxelles. 

In due anni di attività, 3Bee ha venduto 1000 dispositivi sviluppando un network di 10.000 apicoltori in tutta Italia che usano e aiutano a sviluppare la tecnologia Hive-tech. Grazie al network è stato avviato un programma di ricerca, sviluppo ed economia circolare chiamato "adotta un alveare" che permette a chiunque di adottare a distanza e monitorare da remoto un alveare ricevendone a casa il miele.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."