Clima: Ong, agricoltura Ue 'circolare' per azzerare emissioni

Studio dello Ieep che sarà presentato oggi a Bruxelles

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - Applicare l'approccio dell'economia circolare all'attività agricola, cambiando modelli di produzione e consumo: è questo, secondo uno studio realizzato dall'istituto europeo per le politiche ambientali (Ieep) su commissione della European Climate Foundation, il cambio di passo necessario per raggiungere l'obiettivo di un'agricoltura a zero emissioni nette (cioè in equilibrio tra emissioni e assorbimento di Co2) entro il 2050.

Per realizzare l'ambizioso programma, sostiene lo studio, che sarà presentato oggi a Bruxelles, l'Ue dovrebbe sviluppare una gerarchia di azioni (eliminare gli sprechi, diminuire il consumo prodotti di origine animale, valorizzare la produzione stagionale) per la riduzione delle emissioni nel settore agroalimentare, come già fatto per i rifiuti e per la transizione all'economia circolare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."