Agricoltori Ue, velocizzare ok a prodotti controllo biologico

Copa-Cogeca: necessità in seguito a taglio pesticidi tradizionali

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - Una procedura di autorizzazione Ue più semplice e veloce per i prodotti impiegati per il controllo biologico dei parassiti delle piante. E' l'obiettivo principale del protocollo di collaborazione 2018-25 firmato dal Copa-Cogeca, che rappresenta gli agricoltori Ue, e l'Ibma, associazione dei produttori di feromoni, batteri, micro-organismi impiegati nei prodotti per la lotta biologica alle malattie che affliggono i raccolti. "In una fase in cui le tradizionali sostanze chimiche a nostra disposizione diminuiscono - ha spiegato il segretario del Copa-Cogeca Pekka Pesonen - è necessario che gli agricoltori dispongano di soluzioni di controllo biologico efficaci e senza ritardi". Giovedì l'Europarlamento voterà un rapporto di iniziativa sull'applicazione delle regole Ue sui pesticidi in cui, tra le altre cose, chiederà di differenziare l'iter autorizzativo di queste sostanze da quello dei pesticidi chimici.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."