Eea: suolo agricolo Ue si riduce di 100mila ettari l'anno

In 25 anni espansione di aree urbane e superfici a foresta

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - Aree urbane in espansione, suolo agricolo in contrazione di 100mila ettari (1000 Km quadrati) l'anno e aumento delle superfici a foresta, arrivate a coprire il 42% del territorio Ue. Sono alcune delle tendenze di lungo periodo che emergono dal rapporto 'Paesaggi in transizione', con cui l'Agenzia europea per l'ambiente (Eea) fotografa 25 anni di evoluzione nell'uso dei suoli e 'copertura' del terreno (land cover) nell'Ue.

 

A differenza di altre politiche Ue sull'ambiente, sottolinea l'Eea, l'azione sui suoli è attualmente ancora troppo frammentata, soprattutto se si vuole raggiungere gli obiettivi Onu per lo sviluppo sostenibile, come il numero 15, che prevede la tutela degli ecosistemi terrestri e lo stop alla degradazione dei suoli.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."