Una mostra racconta la via Emilia

Dal 25 novembre al Palazzo dei Musei di Reggio

(ANSA) - REGGIO EMILIA, 14 NOV - Una mostra 'On the road' dal 187 a.C. al 2017 sulla via Emilia, che resta nel nome della città di Reggio e della regione. Dal 25 novembre all'1 luglio al Palazzo dei Musei, mira alla riscoperta della figura di Marco Emilio Lepido che, sgominati Celti e Liguri, decise la costruzione di una strada tra le colonie di Rimini e Piacenza.
    Saranno oltre 400 le opere esposte, con importanti prestiti provenienti da musei nazionali. Tre i percorsi espositivi: oltre ai tre piani di Palazzo dei Musei, il Palazzo Spalletti Trivelli (sede del gruppo bancario Credem), che ospiterà una sezione dedicata all'edilizia romana sullo sfondo dei resti del foro della città tuttora conservati nei sotterranei dell'istituto di credito, e il Museo Diocesano, dove sarà approfondito il tema del primo Cristianesimo lungo la via Emilia. L'evento - a cura di Luigi Malnati, Roberto Macellari e Italo Rota - si inserisce nel più ampio progetto '2200 anni lungo la via Emilia', promosso dai Comuni di Modena, Reggio e Parma. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna