Salute: San Marino aderisce a Giornata mondiale del Diabete

Sul Titano ne sono affette duemila persone, incidenza elevata

(ANSA) - SAN MARINO, 14 NOV - La Repubblica di San Marino aderisce anche quest'anno alla Giornata Mondiale del Diabete, inserita tra le giornate mondiale ufficiali delle Nazioni Unite dal 2006 in risposta alle crescenti preoccupazioni dovute all'incremento della minaccia per la salute rappresentata da questa malattia. Esistono diverse forme di diabete, le principali sono il 'tipo 1' e il 'tipo 2'. Quest'ultima è la forma più diffusa e risulta in veloce crescita nei paesi industrializzati. Un incremento dovuto prevalentemente alle modifiche delle abitudini alimentari dal punto di vista delle quantità e della qualità degli alimenti (si mangia troppo e male) e all'aumentata sedentarietà. Queste modifiche allo stile di vita, spesso associate a sovrappeso od obesità, fanno probabilmente scattare una tendenza geneticamente ereditata a sviluppare il diabete.
    Secondo le stime più recenti, nel mondo sono oltre 415 milioni le persone affette da diabete che diventeranno 640 milioni nel 2040. In Italia sono 3 milioni le persone con diabete di tipo 2, pari a circa il 4,9% della popolazione. Sono stimante inoltre in un milione le persone che abbiano il diabete di tipo 2 ma non siano state diagnosticate. Inoltre ci sarebbero altri 2,6 milioni di persone con difficoltà a mantenere la glicemia nella norma, una condizione che nella maggior parte dei casi prelude allo sviluppo del diabete di tipo 2. In pratica oggi il 9,2% della popolazione italiana ha difficoltà a mantenere sotto controllo la glicemia e nel 2030 si prevede che le persone diagnosticate con diabete saranno 5 milioni.
    Anche i dati sammarinesi mostrano una elevata incidenza del diabete nella popolazione. Al 30 settembre sono 1.050 (494 femmine e 553 maschi) le persone seguite a cui è stato diagnosticato il diabete, 1.030 delle quali sono affette da diabete di tipo 2. A questi numeri vanno aggiunti 962 sammarinesi diabetici seguiti dal Modulo Funzionale Malattie Endocrino Metaboliche. La fascia d'età più coinvolta è quella tra i 70 e i 79 anni con 369 casi, seguita da quella immediatamente precedente (60-69 anni) con 281 casi. Oltre 100 persone con diabete sono presenti anche nelle fasce d'età tra i i 50 e i 59 anni e tra gli 80 e gli 89 anni. Il diabete comunque può insorgere a qualsiasi età, tanto che non mancano casi di pazienti minori o di giovani adulti. I dati sammarinesi si pongono in linea con quelli delle regioni limitrofe, in particolare l'Emilia-Romagna, dove si registra una persona diabetica o con possibilità di sviluppare la malattia ogni 12 cittadini.
    Proprio per sensibilizzare la popolazione sui corretti stili di vita e per la prevenzione di questa malattia, come riportato dal Piano Sanitario e Socio Sanitario di San Marino, la Segreteria di Stato alla Sanità e l'Istituto per la Sicurezza Sociale hanno promosso una serie di iniziative, anche in collaborazione con l'Associazione Sammarinese Vivere Meglio e con la Croce Rossa Sammarinese. Oggi, per tutta la giornata mondiale, sono state istituite postazioni dove poter effettuare gratuitamente l'esame della glicemia capillare e la misurazione della pressione arteriosa. Le iniziative in programma a San Marino sono in rete con quelle presenti su tutto il territorio italiano all'indirizzo: http://www.giornatadeldiabete.it/la-giornata-mondiale-del-diabet e/la-mia-piazza/default.aspx. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna