Ducati: margine operativo al 7% nel 2018

53mila moto consegnate, 699 mln fatturato e 49 mln risultato

(ANSA) - BOLOGNA, 14 MAR - Ducati ha chiuso il 2018 consolidando la crescita che ha caratterizzato gli ultimi anni della Casa motociclistica bolognese: 53.004 (55.871 nel 2017) le moto consegnate ai clienti nel mondo, risultato che ha permesso di mantenere le vendite sopra le 50.000 unità per il quarto anno consecutivo, nonostante il mercato globale delle moto oltre 500 cc sia calato del 2,7%. Condizioni particolarmente impegnative negli Stati Uniti, fino allo scorso anno il primo mercato per Ducati, con un calo di quasi il 9%.
    Il fatturato, a chiusura dell'esercizio 2018, ha raggiunto 699 milioni (736 nel 2017), risultato operativo di 49 milioni (51 nel 2017), con un margine operativo del 7%, la stessa percentuale del 2017. L'azienda è riuscita a compensare il calo dei volumi di vendita generato dalla flessione del mercato grazie al successo dei modelli a più alta marginalità, come la Panigale, che ha permesso di mantenere il risultato operativo al livello dell'anno precedente.
    "Il 2018 è stato impegnativo sotto diversi punti di vista ma siamo soddisfatti della nostra performance finanziaria malgrado un anno non facile - dice Claudio Domenicali, ceo Ducati Motor Holding - L'Azienda sta generando le risorse per continuare a finanziare lo sviluppo di nuovi prodotti, il che ci fa ben sperare anche per il futuro". Ducati Motor Holding ha 1.591 dipendenti; la rete di vendita della Casa di Borgo Panigale comprende 720 concessionari in oltre 90 paesi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna