Cofiter compie vent'anni

Martedì a Bologna si fa il punto su nuovo ruolo dei Confidi

Cofiter, consorzio di garanzia creditizia di Bologna con oltre 30mila imprese associate, compie vent'anni e, martedì 20, traccia il bilancio e presenta le proprie prospettive con un convegno in programma al Savoia Regency al quale, oltre al management del consorzio nato nel 1998 su impulso di Confcommercio e Confesercenti, parteciperanno esperti di credito, consulenza aziendale e rappresentanti delle istituzioni.

    "Negli ultimi anni - ha detto il presidente di Cofiter Marco Amelio, ospite del forum dell'ANSA - abbiamo avuto un'evoluzione e una trasformazione. Abbiamo capito che la garanzia del credito, attività che fanno tradizionalmente i Confidi, non era più sufficiente e bisognava offrire nuovi servizi come il microcredito e la consulenza aziendale. Dal 2014 ad oggi abbiamo erogato 10 milioni di finanziamenti a più di 500 imprese, non in concorrenza, ma in collaborazione con le banche".

    Un altro obiettivo di Cofiter, ha spiegato Amelio "è quello di offrire servizi di consulenza su misura per le imprese, a fronte di un mercato che cambia e che spesso è fatto da aziende piccolissime che fanno fatica ad utilizzare strumenti come il credito, i finanziamenti europei e la valutazione dei rischi.
    Spesso quello che manca alle aziende è la consapevolezza degli strumenti che hanno a disposizione, per questo il nostro ruolo, in questi anni, soprattutto a causa della grande crisi, è cambiato notevolmente".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna