Foto Valsecchi raccontano Philip Morris

Mostra all'interno biennale Foto/Industria a Bologna

(ANSA) - BOLOGNA, 12 OTT - Trentasei fotografie di grande formato realizzate nel sito produttivo di Philip Morris inaugurato nel 2016 a Crespellano-Valsamoggia (Bologna). Sono gli scatti realizzati da Carlo Valsecchi in collaborazione con Philip Morris Manufacturing & Technology Bologna nell'ambito della mostra Developing the future, a cura di Urs Stahel, in programma fino al 19 novembre negli spazi dell'Ex Ospedale dei Bastardini a Bologna in occasione della terza edizione della biennale Foto/Industria 2017, promossa dalla Fondazione Mast.
    Per raccontare questo luogo e la nuova avventura imprenditoriale, l'azienda ha chiesto a Valsecchi di esplorare attraverso il suo sguardo e la sua poetica questo sito produttivo. Valsecchi restituisce le dimensioni attraverso linee infinite costituite da pilastri d'acciaio che strutturano gli edifici a perdita d'occhio. Delle macchine, Valsecchi coglie dei particolari invariabilmente geometrici. Tutto il suo lavoro si può riassumere in un costante rapporto analogico tra macro e micro, tra interno ed esterno, tra giorno e notte, tra movimento e staticità, tra forma-funzione. Il risultato evoca il tempio o il minimalismo più radicale, non lontano dalla pittura di Robert Ryman. Il lavoro di Valsecchi ha dato vita a stampe di grande formato inondate da forti luci che proiettano il visitatore in un infinito corrispondente a una dimensione cosmica e insieme a uno spazio dallo sviluppo vertiginoso.
    "Credo che la realizzazione del nuovo stabilimento di Crespellano rappresenti un momento storico per il nostro territorio - ha detto Mauro Sirani Fornasini, ad di Philip Morris Manufacturing & Technology Bologna - e per questo abbiamo pensato che fosse importante immortalarne la bellezza e il mistero attraverso il lavoro artistico di Carlo Valsecchi. La collaborazione con la Fondazione Mast in questo senso è stata fondamentale e ci ha permesso di sviluppare un'idea affascinante che oggi, con questa mostra, trova un compimento concreto".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna