Siccità e maltempo, 50 mln a agricoltori

Finanziamenti Emil Banca in collaborazione con Confcooperative

(ANSA) - BOLOGNA, 5 OTT - Emil Banca tende una mano agli agricoltori dell'Emilia-Romagna alle prese con una delle stagioni peggiori di sempre. La siccità e le temperature elevatissime prima, la grandine e le tempeste poi, hanno messo in ginocchio molti imprenditori agricoli che oggi devono fare i conti con i danni e i mancati incassi per la resa molto bassa dei raccolti. Per dare una mano ad uno dei settori più importanti per l'economica regionale, Emil Banca, la Banca di Credito Cooperativo presente con 84 filiali in cinque provincie emiliane (Bologna, Modena, Ferrara, Reggio e Parma) e nel mantovano, in accordo con Confcooperative Emilia-Romagna ha stanziato un plafond di 50 milioni per finanziamenti a tassi agevolati.
    L'accordo, sottoscritto dal direttore generale di Emil Banca, Daniele Ravaglia, e dal presidente regionale di Confcooperative, Francesco Milza, prevede finanziamenti stipulati sotto forma di mutui chirografari (senza garanzie reali) di durata fino a 36 mesi con spese inferiori di circa il 50% rispetto ai mutui classici, un tasso fisso con una base di partenza molto al di sotto del valore di mercato e la possibilità di un preammortamento fino a sei mesi ad un tasso ulteriormente agevolato. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna