Linee produzione Philip Morris attive

Sidoli: 'In linea perfetta con piano. Bene primi mercati test'

(ANSA) - BOLOGNA, 14 MAR - Le due linee installate nel nuovo stabilimento di Philip Morris a Crespellano nel bolognese sono in funzione ed iniziano le spedizioni dove il prodotto è già stato lanciato e dove i nuovi prodotti a rischio potenzialmente ridotto stanno dando un'ottima risposta. L'ha detto, a margine dell'incontro 'Investimenti Diretti Esteri: Emilia Romagna best practice italiana?' nella sede di Nomisma, l'ad e presidente di Philip Morris Italia, Eugenio Sidoli. "Sta andando molto bene - ha detto l'ad - siamo contenti, quello che stiamo portando a casa è quello che ci aspettavamo, a volte anche un po' meglio delle previsioni". Sidoli ha ricordato i due primi test in Giappone e Italia che sono già diventati due mercati, "In Giappone dove siamo già usciti da Nagoya dove il test è cominciato e abbiamo già coperto Tokio e altre città, ovvero una buona fetta dei volumi nazionali. In Italia "siamo usciti a Milano, adesso abbiamo distribuzione a Torino, Modena e Roma e abbiamo altre città in programma". Il prodotto è poi stato lanciato anche in Portogallo, Romania, a Mosca e in Svizzera.
    Quanto all'avanzamento della costruzione dello stabilimento nel bolognese, "siamo in linea perfetta con i nostri piani, abbiamo cominciato a costruire lo stabilimento, circa un anno fa, che è praticamente terminato nella fase che riguarda l'area della produzione, e ha cominciato a produrre da fine dicembre", l'ad e presidente di Philip Morris Italia, Eugenio Sidoli. "Sta andando molto bene - ha detto l'ad - siamo contenti, quello che stiamo portando a casa è quello che ci aspettavamo, a volte anche un po' meglio delle previsioni". Sidoli ha ricordato i due primi test in Giappone e Italia che sono già diventati due mercati, "In Giappone dove siamo già usciti da Nagoya dove il test è cominciato e abbiamo già coperto Tokio e altre città, ovvero una buona fetta dei volumi nazionali. In Italia "siamo usciti a Milano, adesso abbiamo distribuzione a Torino, Modena e Roma e abbiamo altre città in programma". Il prodotto è poi stato lanciato anche in Portogallo, Romania, a Mosca e in Svizzera.
    Quanto all'avanzamento della costruzione dello stabilimento nel bolognese, nel quale sono già al lavoro oltre 80 persone, "siamo in linea perfetta con i nostri piani, abbiamo cominciato a costruire lo stabilimento, circa un anno fa, che è praticamente terminato nella fase che riguarda l'area della produzione, e ha cominciato a produrre da fine dicembre".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna