Strage Bologna: per gli inquirenti pagati 5 milioni di dollari

Accertamenti sui conti degli anni Ottanta, flussi da Gelli ai Nar

Ammonterebbe a circa cinque milioni di dollari il flusso di denaro ricostruito dagli investigatori, nell'ambito della nuova inchiesta sulla Strage di Bologna. La cifra complessiva emergerebbe dagli accertamenti che hanno analizzato documenti secondo cui i soldi sono indirettamente e a più riprese transitati, da febbraio 1979 e fino ai depistaggi successivi al 2 agosto 1980, da conti riconducibili a Gelli e Ortolani, fino agli organizzatori e ai Nar, accusati in concorso con Bellini. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie