Ultraleggero precipita nel Bolognese, morto pilota

In ospedale a Bologna era arrivato in gravissime condizioni

È morto il giovane pilota che questa mattina è precipitato con un ultraleggero nelle campagne fra Argelato e Castel Maggiore, nel Bolognese. Originario di Castel San Pietro, aveva 23 anni ed è deceduto all'ospedale Maggiore dove era stato portato in gravissime condizioni. Era solo a bordo del velivolo. Dalla prima ricostruzione, era decollato dalla vicina aviosuperficie Reno Air Club di Argelato e, dopo avere compiuto alcune evoluzioni sul fiume Reno, l'ultraleggero è precipitato finendo contro l'argine del fiume e prendendo fuoco. Il pilota, nonostante la giovane età, era considerato esperto e aveva già il brevetto da istruttore di volo.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Aeroporto di Bologna



    Modifica consenso Cookie