Inkinen dirige Respighi, Stravinskij e Beethoven

A Bologna con l'Orchestra del Teatro Comunale

Il terzo appuntamento della stagione concertistica del Teatro Comunale di Bologna, il 12 febbraio alle 20.30 all'Auditorium Manzoni, poggia sul grande repertorio sinfonico europeo fra Otto e Novecento e avrà per protagonista il direttore finlandese Pietari Inkinen, che già aveva guidato l'orchestra bolognese nel concerto di agosto alla 67/edizione del Festival di Ravello. Il programma si aprirà con il poema sinfonico Fontane di Roma di Ottorino Respighi, brano del 1917 che assieme a I pini di Roma e Feste romane costituisce la trilogia che il compositore bolognese dedicò alla capitale, che lo ospitò a lungo. A seguire la Suite per orchestra dal balletto L'oiseau de feu (Uccello di fuoco) di Igor Stravinskij, scritto per i Ballets Russes di Diaghilev e rappresentato a Parigi nel 1910, con cui l'autore raggiunse la sua definitiva affermazione. In chiusura, l'ormai consueto omaggio a Beethoven nel 250/o dalla nascita con la Sinfonia N. 4 in si bemolle maggiore, composta nell'estate del 1806 dopo l'Eroica.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie