Nerd Show, 36mila visitatori (+20%) per fumetti e videogame

Successo per la 3/a edizione della manifestazione a BolognaFiere

Si è chiusa con 36mila visitatori, +20% rispetto allo scorso anno, la terza edizione di 'Nerd Show', manifestazione dedicata al fumetto, ai videogame e alle star del web, nel quartiere fieristico di Bologna.

L'evento, organizzato da BolognaFiere in collaborazione con ModenaFiere, ha visto sabato e domenica la presenza di generazioni diverse ma unite in un viaggio nell'intrattenimento con aree interattive, shopping a tema, musica e show dal vivo (Giorgio Vanni, Cristina D'Avena e Gem Boy).

Notevole successo anche per i talk show, tra cui l'intervista di Yotobi a Renato Pozzetto o i monologhi di Barbascura X e Cartoni Morti, lunghe file per incontrare le webstar più amate, come LaSabri, Sbriser e Pow3er, palchi 'assediati' dai fan di Space Valley e Giovanni Muciaccia (Art Attack). È stato inoltre possibile vedere all'opera oltre 120 autori di fumetti, da Mirka Andolfo a Matteo Scalera, da Samuel Spano a Otto Schmidt. Tra le aree più frequentate anche il Palco Cosplay, con più di 150 cosplayer in gara.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie