Cantiere Bologna,giornale web a sinistra

Esordio lunedì con Damilano e Santori, nasce su idea Ramenghi

(ANSA) - BOLOGNA, 7 FEB - Un'associazione e un giornale web con un obiettivo comune: "Fare di Bologna il centro della nuova politica che riesca a costruire una società civile competente".
    È la filosofia di Cantiere Bologna, nuova realtà nata da un'idea di Antonio Ramenghi, capo cronista della redazione bolognese di Repubblica e poi vicedirettore dell'Espresso, morto nel 2018 e a cui l'intera esperienza è dedicata.
    La sua intuizione è stata portata avanti da Giovanni De Plato che ha coinvolto esponenti della società civile, della politica (come Sandra Zampa e Meri De Martino) e del giornalismo, come Aldo Balzanelli - ex capo cronista di Repubblica Bologna - e Giampiero Moscato - ex responsabile di ANSA Emilia-Romagna, che ne sarà direttore responsabile.
    Il primo appuntamento sarà questo lunedì alle 18 in Sala Borsa con ospiti Marco Damilano e la sardina Mattia Santori.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie