Nel modenese un laboratorio inclusivo

Giovani creano oggetti di design da materiali di recupero

(ANSA) - BOLOGNA, 23 GEN - Un laboratorio creativo dove trasformare i materiali di recupero in oggetti di design. Uno spazio dove un gruppo di ragazzi diversamente abili possono mettersi alla prova, usare abilità e fantasia e dare forma alla loro creatività imparando, allo stesso tempo, un mestiere. A Finale Emila, nel Modenese, è stato presentato 'AstronaveLab', un progetto ideato da Aps Rulli Frulli Lab che sostiene i progetti della Banda Rulli Frulli insieme alla cooperativa sociale Gulliver. Grazie al sostegno di imprese locali i protagonisti di questo spazio possono concretizzare i loro progetti usando il legno che lavorano, colorano, decorano e incollano accompagnati dai consigli di artigiani esperti. Alla presentazione hanno partecipato, tra gli altri, l'assessore uscente alle Attività produttive della Regione Emilia-Romagna Palma Costi e l'ad di Casoni Liquori, che sostiene il progetto, Paolo Molinari.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie