Saliti 2,9% investimenti in costruzioni

In aumento del 3,2% i lavoratori attivi nei primi nove mesi

(ANSA) - BOLOGNA, 16 GEN - Si conferma, anche nel 2019, la ripresa delle costruzioni in Emilia-Romagna dopo la crisi vissuta tra il 2007 e il 2015. A tirare le fila è il rapporto 2019 sul settore dell'Ance regionale secondo cui, nell'anno appena concluso, si è registrato un aumento del 2,9% degli investimenti rispetto al 2018 e del 3,2% - nei primi 9 mesi - dei lavoratori attivi nel comparto.
    Guardando alle compravendite di abitazioni, puntualizza l'associazione dei costruttori emiliano-romagnoli, queste sono aumentate del 7,3% nei primi 9 mesi mentre i permessi a costruire ritirati per nuove abitazioni e ampliamenti sono cresciuti del 12,7% all'ultima rilevazione di fine 2018. In risalita la spesa per investimenti degli enti locali con un incremento del 25% nei primi 10 mesi del 2019 mentre sono risultati in calo del 3,2% i finanziamenti delle banche per gli investimenti in edilizia residenziale e del 46% quelli per il non residenziale. In diminuzione, del 2% anche i mutui concessi alle famiglie per l'acquisto di case.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Aeroporto di Bologna