'Inventario Pozzati', Bologna omaggia il maestro

Dal 30 novembre spettacoli, performance, proiezioni e incontri

Un omaggio di Bologna a Concetto Pozzati (1935-2017), maestro di punta dell'arte contemporanea, con spettacoli, performance, proiezioni e incontri, è in programma dal 30 novembre al 3 marzo con artisti e ospiti.
    'Inventario Pozzati' è il filo conduttore dell'iniziativa, che coinvolgerà vari luoghi della città: dalla Biblioteca Emeroteca del MAMbo, con il Fondo Pozzati recentemente donato dai figli Maura e Jacopo al museo bolognese, allo studio in cui dipingeva all'Arena del Sole, dall'Accademia di Belle Arti alla Mediateca di Cubo Unipol, fino alla Cineteca dove ritrovare immagini inedite.
    Il progetto, a cura di Elena Di Gioia, affonda nel 'prisma Pozzati': la sua opera d'artista, l'impegno volto al futuro attraverso l'insegnamento, il suo impegno politico e civile nel ruolo di assessore alla cultura a Bologna (dal '93 al '96), l'intreccio tra privato e pubblico attraverso le parole attuali dei suoi scritti. Si comincia sabato con la performance teatrale 'A e da Pozzati', regia di Angela Malfitano. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna