Maltempo, prorogata allerta rossa per la piena del Po

Chiusi due ponti nel Reggiano, evacuazioni nel Parmense

Allerta meteo 'rossa' prorogata di altre 24 ore in Emilia-Romagna, quindi per tutta la giornata di mercoledì 27 novembre fino alla mezzanotte, per il passaggio della piena del Po. L'allerta, secondo l'ultimo bollettino di Protezione civile regionale e Arpae, riguarda tutta l'asta del Po. Il transito della piena si prevede con livelli idrometrici superiori alla soglia '3'. Nella sezione di Piacenza è atteso un livello '2'. Per precauzione due ponti nel Reggiano sono stati chiusi, mentre un centinaio di persone sono state evacuate in provincia di Parma.

L'ondata di piena del Po ha raggiunto l'Emilia, con il colmo che è transitato a Piacenza intorno all'una nella notte tra lunedì e martedì, con un'altezza di 8,20 metri (leggermente superiore alle previsioni per il maggiore apporto dato dal Ticino) e una portata di 8.400 metri cubi d'acqua al secondo. "Non sono segnalate criticità, proseguono il monitoraggio e il presidio delle arginature, tutte le manovre che dovevano essere fatte sono state fatte", spiega all'ANSA l'assessore regionale alla Protezione civile Paola Gazzolo.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna