'Officina Roversi' per conoscere poeta

Due volumi, reading di scritti e messa in scena testo teatrale

(ANSA) - BOLOGNA, 7 NOV - Due volumi appena stampati, un reading di suoi scritti e la prima messa in scena assoluta di un suo testo per il teatro: è quanto propone dal 10 novembre la nuova edizione del progetto 'Officina Roversi', avviato dal Comune di Pieve di Cento (Bologna) nel 2017 per ricordare il poeta Roberto Roversi (1923-2012), che fu tra l'altro per anni protagonista di un sodalizio artistico d'autore con Lucio Dalla.
    Al Museo della Storia di Pieve di Cento domenica prossima è in programma la lettura integrale de 'Le descrizioni in atto', volume pubblicato solo in ciclostile autoprodotto da Roversi, una raccolta-simbolo della più alta poesia civile del Novecento.
    Venerdì 22, alla Sala Borsa di Bologna, sarà presentato l'ultimo libro di Roversi, 'Epifonemi dell'agosto 1983 a Giulianova', pubblicato da un piccolo editore siciliano, Angelo Scandurra.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna