Riforma della prescrizione, protesta degli avvocati

'Così si bloccano i processi, una scelta di populismo puro'

Tutti in toga davanti al Tribunale di via Farini, per protestare contro l'entrata in vigore delle nuove norme sulla prescrizione. Dopo una settimana di sciopero gli avvocati bolognesi, in collaborazione con la Camera penale della Romagna, si sono dati appuntamento per far sentire la loro voce e partecipare ad una Assise dell'avvocatura. "Dal 1/o gennaio 2020, in virtù del provvedimento di legge dell'anno passato, la prescrizione dal punto di vista concreto e matematico cessa di esistere - ha spiegato l'avvocato Roberto D'Errico, presidente della Camera Penale di Bologna - il che sta a significare che dopo la sentenza di primo grado sostanzialmente si ferma. E' evidente che questo meccanismo porterà al blocco generale dei processi e la ragionevole durata durata verrà sostanzialmente eliminata con un colpo di mano".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna