Karembeu, siamo con Mihajlovic

'È forte, un fuoriclasse. Un ragazzo dal cuore grande'

"Siamo tutti con lui. Non è facile parlare della malattia, Sinisa è molto forte e dobbiamo essere uniti, stare vicino a lui come ha dimostrato la città di Bologna e come hanno fatto i suoi giocatori". Ha espresso così la sua vicinanza a Mihajlovic, suo ex compagno di squadra nella Sampdoria per due stagioni, il centrocampista francese Christian Karembeu oggi a Bologna per partecipare, tra le fila del Real Madrid Legends, alla partita contro le vecchie glorie del Bologna in programma allo stadio Dall'Ara. Parlando del tecnico rossoblù e della sua battaglia contro la leucemia, Karembeu, che si é fermato a parlare con i cronisti durante una camminata in centro mentre era insieme alla sua squadra, ha ricordato la forza dell'ex compagno in campo: "Calciava molto bene le punizioni, un fuoriclasse. É sempre stato un ragazzo con un cuore grande, un professionista che lavora sempre. Uno che vuole sempre la perfezione. Mi piacerebbe che stasera ci fosse anche lui - ha concluso - per poterlo riabbracciare".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna