Bologna promossa, a parte il traffico

Indagine su 3mila cittadini, Merola: 'agenda Salvini ribaltata'

Bologna e il suo territorio metropolitano escono a pieni voti dalla pagella dei suoi stessi cittadini. L'80% di loro, infatti, le attribuisce un voto tra 7 e 10, con una media di 7.3. Il solo capoluogo fa registrare dati simili: il voto medio aumenta da 7,1 a 7,2 e il 91% dei bolognesi dà un giudizio sufficiente della qualità della vita in città. E' quanto emerge dalla seconda indagine curata dalla Città metropolitana e dal Comune su un campione di 3mila persone. E che fa esultare il sindaco Virginio Merola: "Si conferma un forte gradimento per come sta andando la nostra comunità. Le preoccupazioni riguardano l'economia e i giovani, l'agenda che Salvini ha provato a imporci è stata ribaltata".
    Il 41% dei residenti metropolitani e il 31,8% di quelli cittadini non segnala problemi nella zona di residenza, mentre in cima a questi ultimi restano viabilità, sicurezza e degrado. Traffico e parcheggi sono le tematiche che funzionano meno in città: per il 51% e il 59,3% il gradimento è insufficiente.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Aeroporto di Bologna