Finto 007 con soldi falsi, arrestato

In manette nell'anconetano ex patron Basket Forlì Boccio

(ANSA) - ANCONA, 12 AGO - E' stato arrestato a Corinaldo (Ancona) Massimiliano Boccio, 44enne di Bologna ed ex patron di una squadra di basket, la Fulgor Libertas di Forlì. L'uomo è accusato di spendita di banconote contraffatte e possesso di segni distintivi contraffatti.
    Boccio è stato intercettato dai carabinieri della stazione di Corinaldo a bordo di una vecchia Mercedes 300 in via della Murata. Nel controllare la vettura, i militari hanno trovato una cartellina con 20 banconote (un'altra l'aveva utilizzata in un negozio di Corinaldo), tutte da 50 euro ed aventi lo stesso numero seriale. Il 44enne a quel punto ha mostrato un tesserino, fingendosi agente dei servizi segreti e giustificando il possesso delle banconote false con la necessità di svolgere un'operazione sotto copertura.
    Dopo aver trascorso la notte in camera di sicurezza, oggi il Tribunale di Ancona ha convalidato l'arresto. Ma in attesa dell'udienza, rinviata al 25 settembre, gli è stato imposto il divieto di soggiorno nella provincia di Ancona.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Aeroporto di Bologna