Fiorisce l'alga, a Rimini torna il 'mare rosso'

E' un fitoplancton indonesiano, non è pericolo per la salute

Acqua del mare rossa, scura come la ruggine, sul litorale riminese, dalla battigia fino ad almeno 300 metri a largo. E' l'effetto della fioritura di un'alga, la microalga Fibrocapsa japonica, tipica dell'Indonesia che a causa dei cambiamenti climatici si è ben adattata in Adriatico. Si tratta di un fitoplancton che "fiorisce soprattutto vicino alla costa - spiega Carla Rita Ferrari, responsabile per Arpae dirigente della struttura tematica oceanografica Daphne - favorita dalla temperatura alta dell'acqua del mare". Si tratta di un fenomeno naturale che non è assolutamente dannoso per la salute.
    "Mercoledì - prosegue Ferrari - sono stati eseguiti dei prelievi in mare dall'Asl di Rimini. I campioni li abbiamo analizzati e quindi abbiamo confermato la presenza di questa micro alga". Nessun problema per la balneazione, anche se può esserci una sensazione oleosa quando si fa il bagno.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna