Saldi estivi dal 6 luglio, in Emilia-Romagna spesa media di 230 euro

Stima Federmoda e Ascom-Confcommercio, volume acquisti 3,5 mld

Saldi estivi al via in Emilia-Romagna dove si stima che le famiglie, in media, spenderanno poco meno di 230 euro negli oltre 11mila punti vendita interessati. È la stima di Federmoda e Ascom-Confcommercio in vista della nuova stagione di sconti che partirà in regione sabato 6 luglio. Il volume di acquisti è stimato intorno ai 3,5 miliardi di euro.

La speranza delle associazioni è quella di rimpinguare le scarse vendite di primavera, "letteralmente saltate anche a causa di un pessimo andamento climatico, che hanno creato una condizione di forte difficoltà per le imprese", come sottolinea Marco Cremonini, presidente di Federazione Moda Italia Emilia Romagna, per il quale "è legittimo invocare lo stato di calamità anche per il settore moda, fortemente condizionato dalla stagionalità". Dunque "l'auspicio è che in questi saldi riparta la corsa allo shopping e si possa riscontrare un'effervescenza dei consumi".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna