Giannini dà voce a Vivaldi in una mostra

Full immersion dal 24 maggio tra musiche, vita e opere

Raccontare Antonio Vivaldi, in una full immersion con le sue musiche, tra spettacolari immagini, videomapping che sulle pareti creano nuove architetture, scenografie e ambienti liberamente ricostruiti e musiche che si ascoltano in cuffia. E' 'Vivaldi. La mia vita, la mia musica' la mostra in calendario a Bologna, a Palazzo Fava, dal 24 maggio al 3 novembre. Giancarlo Giannini interpreta, nelle audioguide che si utilizzano, il grande compositore (1678-1741) definito il 'Prete rosso' per la sua chioma fulva, autore di oltre 800 composizioni e 94 opere teatrali. Nell'insolita mostra Vivaldi/Giannini si racconta ormai giunto al termine delle stagioni della sua vita, regalando una confessione amicale e intima, tra dolci nostalgie e orgogliosa difesa della propria integrità morale, ma soprattutto un'appassionata dichiarazione d'amore verso la musica, nonostante una forma d'asma cronica che lo accompagnò fin dalla nascita. Previste anche audioguide ad hoc per i bambini.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna