Arsenale in garage a Bologna, un arresto

Controllo scattato dopo la segnalazione di un cittadino

La segnalazione di un cittadino ha permesso alla Polizia di sequestrare un piccolo arsenale di armi illegali: 12 fra pistole e fucili, oltre a una pistola a gas. Il blitz è avvenuto la scorsa notte in un garage di via Beniamino Gigli, ona Murri, a Bologna.

Un residente ha visto dalla finestra alcuni movimenti 'sospetti' intorno a una delle autorimesse di un condominio vicino, notando in particolare alcune persone che sembravano maneggiare borsoni pieni di armi. L'uomo ha avvertito il 113 e poco dopo gli agenti hanno verificato che la segnalazione era corretta. Nel garage è stata sorpresa una donna di 49 anni, moldava, che è stata arrestata per il possesso illegale delle armi da sparo, trovate in un borsone. Le indagini della Polizia, a quanto si apprende, sono solo all'inizio. Gli investigatori hanno avviato ulteriori accertamenti sulla donna, sulle pistole e sui fucili sequestrati, e anche per individuare i complici che si sono probabilmente allontanati prima dell'arrivo degli agenti.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna