Strage Bologna, perizia su Vhs

Il video sarà riversato per aumentarne la definizione

(ANSA) - BOLOGNA, 26 MAR - La Corte d'Assise di Bologna, che sta processando l'ex Nar Gilberto Cavallini per concorso nella strage del 2 agosto 1980, ha chiesto di effettuare una perizia su un video Vhs girato all'epoca da una televisione privata dopo lo scoppio della bomba in stazione. Il video, che dura circa 38 minuti, è stato ritrovato dal perito esplosivistico incaricato dalla Corte, Danilo Coppe. Nel filmato si vedono le prime immagini dei soccorsi, con l'arrivo di ambulanze e vigili del fuoco, i feriti sulle barelle e anche le ruspe che cominciano a rimuovere i detriti.
    L'intenzione della Corte è quella di fare una perizia sul video, prima riversando la cassetta Vhs su un supporto moderno per aumentarne la definizione e poi effettuando una ricognizione con l'uso di software sui volti delle persone presenti nelle immagini. Per la perizia è stato incaricato il vicebrigadiere del Ris di Parma, Saverio Paolino. Le operazioni cominceranno il primo aprile e dureranno 30 giorni.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna